Mccoy
Marco   Bari, Puglia, Italy
 
 
"I was different from them, now I've much knew it. I couldn't do my job anymore. All i can do is get away and try to live each moments as comes. And eventually, all my moments and my memories would be ran out" (Ray Mccoy, Blade Runner)
info
-Author of story and dialogues for the game "Nicolas Eymerich Inquisitor: The Demon".

-Italian translator of "Primordia" by Wormwood Studios.

-Amateur italian translator of "The Journey Down" trilogy by Skygoblins.
Screenshot Showcase
Deponia: The Complete Journey
1
Artwork Showcase
Plunder Island -gif
25 1
Favorite Group
Adventure's Planet - Public Group
Adventure's Planet
99
Members
0
In-Game
13
Online
7
In Chat
Awards Showcase
x5
x4
x2
x10
x5
x2
x2
x5
x4
x2
x2
x1
x3
x2
x2
56
Awards Received
15
Awards Given
Review Showcase
23 Hours played
Oxenfree è un gioco dall'aspetto molto rozzo graficamente, eppure possiede una potenza una capacità di colpirti quasi cinematografica. La trama sembra tipica di un teen-movie a sfondo fantascientifico horror. Un gruppo di ragazzi va su quest'isola per far festa, poi qualcosa va storto. Alex, la nostra protagonista, gioca con qualcosa con cui non avrebbe dovuto e scoperchia il vaso di Pandora. L'isola già nota per alcune anomalie radio diviene teatro di spaventose alterazioni temporali dietro cui si cela una misteriosa entità. I fenomeni diverranno via via più frequenti e più inquietanti e non mancheranno momenti in cui il cuore non ci arriverà in gola dallo spavento o per la tensione. Nel mentre dovremo esplorare l'isola per cercare di raccogliere indizi sulla natura delle anomalie temporali e dell'entità che le controlla, tenere unito il gruppo e cercare un modo per lasciare vivi l'isola. L'esplorazione è quindi una delle colonne del gioco mentre l'altra è costituita dai dialoghi Nel gioco si parla continuamente, ogni frase e perfino ogni silenzio avrà il suo peso non solo nel corso della nostra partita ma perfino nei gameplay successivi, un elemento mai visto (almeno da me) in un'avventura grafica.I dialoghi sono stati scritti con una cura esemplare. Si respira un'aria da teen-movie anni 80-90 con ragazzi che continuamente si scambiano frecciatine, battute, litigano, si confidano, rivelano paure e speranze, problemi e sogni. Inoltre c'è una cura maniacale nel non perdersi nessun dettaglio, nessuna sfumatura, ogni dialogo infatti terrà sempre conto di ciò che si è fatto in precedenza e in qualche modo sarà unico. Infine il lato della trama, fantascientifico-paranormale è decisamente quello più affascinante. Il gioco non darà mai al giocatore una spiegazione precisa e chiara del mistero, neppure alla fine, anzi sarà necessario ripetere il gioco almeno una seconda volta per avere un quadro un po' più completo eppure ancora offuscato. È il giocatore insomma che deve seguire la scia di indizi, raccoglierli e cercare di crearsi da solo la sua teoria. Non si tratta di pigrizia o di banalizzazione da parte degli sviluppatori, che come già detto si sono dati molto da fare per creare una struttura complessa di causa-effetti basta sui dialoghi, ma di una chiara scelta stilistica. Pensate a film come "Donnie Darko" o "L'esercito delel 12 scimmie" e alla miriade di gruppi di discussione di appassionati per venire a capo delle loro storie, per elaborare teorie, cercare prove a loro supporto. Per Oxenfree è avvenuta la stessa cosa. Il mistero non ha creato frustrazione e delusione ma stimolo e fascino.
Quindi concludendo, Oxenfree è un gioco che può passare inosservato per il suo aspetto tecnico un po' limitato ma che in realtà si dimostra essere una delle avventure grafiche narrative più fresche e originali degli ultimi anni.
Favorite Game
Rarest Achievement Showcase
< >
Comments
TruFFe™ Oct 31, 2019 @ 10:07am 
Happy Halloween! :happyfire: :happyfire: :happyfire:
argos_austral Dec 25, 2017 @ 1:32pm 
Thank you 😊
Astrogufo Aug 11, 2015 @ 10:50am 
+Rep, perfect trader.
Tato Jun 2, 2015 @ 3:01am 
+Rep Wonderful trader
-̶̯͡»̶̥Ş-P-Ŷ-R-Ŏ Jun 1, 2015 @ 12:29pm 
+rep good trader, and trustworthy