1 person found this review helpful
7
3
16
3
3
3
2
2
21
Recommended
0.0 hrs last two weeks / 99.2 hrs on record (0.6 hrs at review time)
Posted: Oct 24, 2023 @ 10:33am
Updated: Dec 30, 2023 @ 2:14pm

Ah, Cities Skylines II, l'epitome del simulatore urbano che abbiamo tutti aspettato con impazienza [recensione precedente a 0.6 ore di gioco] ....Provai con impostazioni da PC con i criceti a giocarci fino a 76 ore per poi rinunciare di fronte alla mole di bachi assurdi, cali di frame orrendi dopo tot abitanti, dati completamente inverosimili, problemi con le merci, la posta e chi più ne ha...

Oggi ho deciso di riprovarci e reinstallarlo e quella che segue è la mia recensione aggiornata.

Il seguito del famoso simulatore di costruzione di città, ha generato aspettative elevate al momento del lancio. Tuttavia, la mia esperienza con il gioco è stata un misto di luci ma soprattutto ombre.

All'inizio, il gioco soffriva di vari problemi tecnici. Al lancio, era piuttosto instabile, con performance non ottimali e vari bug, era un vero e proprio "pantano" in termini di prestazioni e stabilità. I problemi erano ovunque, da glitch grafici a rallentamenti inaspettati. Gli sviluppatori hanno lavorato sodo per risolvere questi problemi, rilasciando diverse patch. Queste hanno migliorato la situazione, ma non hanno risolto completamente tutti i problemi. La situazione iniziale era piuttosto problematica, e purtroppo non tutti i difetti sono stati corretti.

Confrontando CS2 con il suo predecessore, si nota una differenza nell'atmosfera generale del gioco. Mentre il primo titolo era vivace e pieno di energia, il sequel, a volte, sembra mancare di quella vitalità. Manca quella scintilla che rendeva il primo gioco così speciale e unico. Il titolo ha portato con sé un'interessante evoluzione nella simulazione di costruzione delle città, ma non senza alcuni punti critici. Un aspetto che ho notato giocando a CS2 è la rappresentazione della popolazione nel gioco. Sebbene ci siano persone che camminano lungo i marciapiedi e in alcuni altri luoghi specifici, ho trovato che la maggior parte delle strutture e dei parchi rimangono sorprendentemente deserti, nonostante siano tecnicamente "popolati".

Questa scelta di design ha un impatto sull'immersività del gioco. Mentre mi aspettavo di vedere le mie aree urbane brulicare di vita, con persone che frequentano parchi e edifici, animazioni presenti nel primo titolo (es. pompieri e onoranze funebri in azione) mi sono ritrovato a osservare scenari piuttosto vuoti. Questa mancanza di attività visiva nelle aree pubbliche contrasta con la promessa di una simulazione urbana dettagliata e vivace, e in qualche modo mina la sensazione di realismo che il gioco cerca di offrire.

Il gioco è indubbiamente abbastanza profondo (ma nemmeno poi fino in fondo) nella sua gestione della costruzione e dell'amministrazione delle città, ma questo aspetto della rappresentazione della popolazione lascia un po' a desiderare. È come se, nonostante l'accurata pianificazione urbanistica e le strutture dettagliate, mancasse l'elemento umano che dà vita a una città.

Il primo Cities: Skylines era un gioco ricco di vita, pulsante e vibrante, dove ogni decisione sembrava avere un impatto tangibile sul mondo virtuale che stavo creando. È come se mi avessero dato un set di mattoncini colorati, ma poi mi dicessero che posso costruire solo scatole grigie. Complice di questo appiattimento è sicuramente anche l'ancora ahimè mancanza delle mod (su cui Colossal Order è ancora al lavoro) e di tutte le chincaglierie che hanno reso immenso il primo titolo. Non è che il gioco sia completamente privo di meriti - la gestione urbana è abbastanza interessante - ma rispetto a quello che avrebbe potuto essere, è come guardare un film in bianco e nero dopo aver visto un capolavoro a colori.

Nella mia esperienza con CS2, ho deciso di sperimentare seguendo la vita quotidiana di un cittadino a caso, sperando di ottenere una visione più intima della vita nella mia città virtuale. Questa scelta si è rivelata piuttosto illuminante e, a tratti, davvero esilarante. Il cittadino che ho scelto era un impiegato che, per qualche ragione, ha trascorso il 90% del suo tempo girovagando a piedi per la città. Piuttosto che occuparsi delle sue attività quotidiane, sembrava preferire lunghe passeggiate senza una meta precisa.

Inoltre, la sua unità abitativa era un mistero in continua evoluzione. In modo quasi comico, l'indirizzo di residenza del mio cittadino virtuale cambiava ogni minuto, alternando numeri civici a caso. Era come se la sua casa fosse un miraggio urbano, mai nel medesimo posto per più di un momento. Questo ha aggiunto un elemento surreale all'esperienza, quasi come se la città avesse una sua logica interna bizzarra e imprevedibile.

Per di più, lo stato economico di questo impiegato oscillava continuamente. Passava da povero a benestante, poi di nuovo a povero e quindi a un reddito moderato, tutto in un ciclo apparentemente senza fine. Queste stranezze, sebbene divertenti, hanno messo in luce alcune delle incongruenze nel gameplay di Cities: Skylines 2. Questi dettagli bizzarri nella simulazione della vita dei cittadini possono distogliere l'attenzione dall'esperienza complessiva. Spero che, con ulteriori aggiornamenti, possano essere apportati miglioramenti a questi aspetti per creare una simulazione più coerente e realistica.

Abbastanza sconfortante è la limitata gamma di "politiche" applicabili alla città o ai suoi distretti, nonché un sistema di "progressione" che sembra non avere uno scopo chiaro.

Nel complesso, gli sviluppatori hanno corretto sicuramente alcune piaghe del titolo ma resta ancora tantissimo lavoro da fare, forse definirlo early access è compatibilmente con lo stato attuale del gameplay più azzeccato. Il mio consiglio è uno SNì ovvero di non acquistarlo adesso ed aspettare qualche tempo per vedere come si evolve lo sviluppo, il lancio delle mod (che non saranno più ospitate SIGH! sul workshop di Steam) e le correzioni dei problemi prestazionali ancora presenti. Se decidete di investire i vostri soldi su questo titolo allo stato attuale (dicembre 2023) dovete essere consapevoli dei limiti di cui soffre al momento e dovrete accontentarvi.
Was this review helpful? Yes No Funny Award
< >
16 Comments
Skaia Dec 8, 2023 @ 10:43am 
Bella recensione....però io leggo 79 ore di gioco...è cambiato qualcosa? enuncia con la stessa enfasi anche i pregi grazie! fai conto che sono reduce del primo titolo e aspetto con trepidazione una aggiornamento sulla stabilità per comprarlo. Dunque tolto il ritmo sincopato dei frame, io gioco è valido?
emiliano577 Oct 27, 2023 @ 11:24pm 
Giocato 0.6 ore.....
Pensa se ci giocavi 2 ore, avresti scritto un libro.
fabio972 Oct 26, 2023 @ 3:23am 
Migliore Recensione letta negli ultimi 8 anni !!! Premio per te:heartred:
Stazen Oct 25, 2023 @ 9:50pm 
Bottleneck ne abbiamo BIGC@T?
[SMC] BIGC@T Oct 25, 2023 @ 3:12pm 
Io non ho problemi, anzi ho tolto l'offuscamento e tutta quella roba che riduce il caricamento delle texture. certo ha dei lag, ma per un gioco del genere qualche lag non mi importa ma le texture sono sempre visibili. ho una 4070ti e un i7 7770k
Chilomerotte Oct 25, 2023 @ 1:56pm 
ma no dai, ha ragione Stazen.
Bastano due 4090 e tre i9 di ultima generazione e il gioco gira alla bellezza di 30 fps con dlss 3 e tutto a medio basso, ovviamente in 480p, che dico a fare...
Double-D Oct 25, 2023 @ 10:22am 
vabè bastava dire " poco ottimizzato" senza fare tutto sto papiro di paroloni
Eingel Oct 25, 2023 @ 7:49am 
Pienamente daccordo Fauci78. Complessivamente la grafica risulta più accattivante, ma spesso drasticamente meno realistica e più scenografica.

Volendo rendere onore alla coerenza alla quale la maggior parte dei commenti cercando di protendere, allora in tutta sincerità parlando di un Simulatore, la grafica non dovrebbe essere la prerogativa e tantopiù non dovrebbe essere una discriminante al buon gioco (factorio insegna).

Lunga vita alla direzione artistica ed alla ottimizzazione.
TheLegend9700 Oct 25, 2023 @ 4:38am 
Concordo sul fatto della stabilità ma conoscendo la Paradox presto risolveranno il problema. Per quanto riguarda l'esperienza di gioco è come lamentarsi di giocare ad un nuovo capitolo di fifa, sempre calcio è. Dunque qui si parla sempre di un city building e questo resta. Le meccaniche di gioco sono totalmente diverse, la gestione delle tasse, della corrente il rework su come livellano le città. Per non parlare delle implementazioni a gratis che nel primo capitolo compravi. Hanno tratto ispirazione da molte mod implementandole nel gioco e quindi hanno imparato dai giocatori, rarissimo da parte di una casa di videogiochi. Con RTX 2060 e le 3 impostazioni che fanno calare gli FPS disattivate faccio 40 Fps con grafica a medio e qualche dettaglio ad alto. Essendo appena uscito ci si deve sempre aspettare un gioco non al 100% perfetto.
Artax Oct 25, 2023 @ 3:17am 
Io lo sto giocando in 4k a 25 30 fps, che per un gioco del genere vanno bene, quindi dipende dal pc che hai.

Bisogna vedere quando la città diventerà più grande però, sto solo a 10000 abitanti